Tir “impazzito” in centro storico nella notte: si fa largo urtando i palazzi. Fermato autista ubriaco

in Cronaca

Ubriaco alla guida di un tir è entrato in centro storico a Portogruaro provocando danni per migliaia di euro agli storici palazzi: fermato nella notte dai carabinieri un polacco. È un miracolo che nessuno si sia fatto male. È accaduto verso le 4 fra sabato e domenica. A essere violata è stata la centralissima via Mazzini, comunemente chiamata “La Stretta” proprio per la sua conformità: più che una via sembra una calle, che unisce via Martiri alla parallela via Garibaldi, nel cuore della città e tra i suoi palazzi storici e che da sempre è interdetta al traffico veicolare. L’uomo alla guida, un polacco di 45 anni, con ogni probabilità è uscito al casello autostradale di via Pordenone per poi dirigersi verso il centro. Giunto alla rotonda che porta alla stazione di bus e treni, l’uomo ha continuato il viaggio ignorando un primo divieto di accesso in via Pordenone e quindi un altro in ingresso al centro storico, in borgo San Nicolò. L’uomo è riuscito a percorrere anche via Garibaldi via Seminario, sfiorando le auto in sosta fin all’incrocio con le vie Mazzini e Padre Bernardino. messaggero

Tags:

Ultime da Cronaca

Vai a Inizio pagina