Dieci buoni propositi per un inizio d’anno alla grande anche dopo gli “anta”

in Attualita'/Donna

Con il passare del tempo aumenta la consapevolezza di sè e la capacità di vedersi e accettarsi per come si è veramente. Cogliamo l’occasione per un inizio d’anno in cui l’obiettivo sarà amarci un po’ di più, sentirci più belle e perdonarci qualche errore: ecco il vademecum dei vantaggi che ci regala l’età.

1 – Valorizza l’esperienza: commettere sbagli è umano, ma l’esperienza è preziosa perché ci insegna come migliorare proprio partendo dagli errori. Basta colpevolizzarsi: capiamo invece come superare le difficoltà e farne tesoro, sarà fondamentale per migliorare la nostra capacità di valutare e fare le scelte più opportune e appropriate.

2 – Trova il tuo stile: superata una certa età, seguire la moda serve fino a un certo punto. Invece di rincorrere le ultime tendenze, valorizziamo i nostri punti di forza, anche se abbiamo forme morbide e qualche ruga in più. Puntiamo su capi che ci facciano sentire a nostro agio e in armonia con noi stesse e che ci regalino anche un pizzico di fascino in più.

3 – Fai sport: l’attività fisica è importante, per il corpo e anche per la mente. Venti minuti al giorno per una passeggiata saranno sufficienti a combattere cattivo umore e a tonificare i muscoli. Qualsiasi occasione sarà perfetta per sgranchirsi un po’, che sia una pedalata leggera o anche lo yoga, o una nuotata, perché no: del resto, lo sapevano fin dall’antichità, mens sana in corpore sano

4 – Piatti personalizzati: con l’età impariamo a prenderci un po’ più cura di noi stesse. Cucinare per noi è fondamentale, anche se siamo sole a casa. Avere una bella pietanza per pranzo o cena è gratificante e ci fa sentire coccolate. La parola d’ordine è sperimentare: diamo sfogo alla creatività in cucina, i risultati ci sorprenderanno.

5 – Tieniti aggiornata: il vero segreto per non invecchiare è mantenersi informati e tenere viva la curiosità. Darsi stimoli, studiare nuove lingue, leggere e solleticare l’attività cerebrale è fondamentale per tenere giovane il cervello. Libri, teatro, giocare insieme ai bambini liberano la creatività e stimolano la fantasia: esplorare nuovi interessi deve diventare un must.

6 – Non dimenticare il benessere: creme, rimedi miracolosi, diete bizzarre: ne abbiamo provati tanti, ma quello che abbiamo imparato è che saper star bene nella propria pelle è un modo di essere. Puntiamo su alimentazione sana e stile di vita corretto, ma non trascuriamo la cura della pelle e soprattutto prendiamoci degli spazi tutti nostri.

7 – Lascia la tua eredità: non solo i figli, che sono un dono meraviglioso, perché sono tanti i modi per dare e ricevere amore. Condividere la nostra esistenza con generosità, senza dimenticare gli affetti degli amici, dei loro figli, ma anche di tutti coloro che ci trasmettono sensazioni positive e che con la loro presenza rendono calda e serena la nostra vita, è importante per tenere al caldo il nostro cuore.

8 – A come Amore: con gli anni abbiamo imparato che non c’è amore quando non è possibile esprimere i nostri bisogni più intimi e autentici. Il buon proposito per quest’anno è imparare a dire agli altri, ma soprattutto a noi stesse, quel che veramente vogliamo: inizieremo a incontrare persone in grado di aumentare la nostra felicità e il nostro star bene.

9 – Una dose di buonumore: il buongiorno più bello è quando ci svegliamo con entusiasmo e tanta voglia di fare. Purtroppo, le giornate no ci sono sempre, ma ridere rende la vita più leggera e aiuta a gestire meglio le difficoltà. Un bel sorriso anche davanti allo specchio ci renderà più empatiche e allegre.

10- Fascino e sensualità: ormai lo sappiamo, a quarant’anni migliora la consapevolezza di sé e la capacità di puntare sul fascino. Col tempo, siamo meno concentrate sui difetti e ci sentiamo più libere di sperimentare, anche nella sessualità. Imparare a lasciarsi andare senza sensi di colpa e senza sentirsi fuori posto sarà una conquista: non abbiamo proprio nulla da temere. tgcom24

Ultime da Attualita'

Vai a Inizio pagina