New York, attacco alla Sinagoga: la contea di Rockland lancia nuove misure di sicurezza per la comunità ebraica

in Esteri

I funzionari della contea di Rockland stanno chiedendo nuove misure di sicurezza per mantenere la comunità ebraica al sicuro dopo l’attacco alla sinagoga di sabato che ha ferito cinque persone a Monsey.

Il dirigente della contea dovrebbe annunciare che una società di sicurezza privata lavorerà con le forze dell’ordine per fornire pattuglie armate libere dopo l’attacco orribile.

Nel frattempo, gli investigatori stanno ancora lavorando per determinare perché Grafton Thomas avrebbe viaggiato dalla Contea di Orange per infliggere odio e sofferenza nel mezzo di Chanukah.

Il sospetto di 37 anni è accusato di aver fatto irruzione nella casa di Monsey del rabbino Chaim Rottenberg e di aver accoltellato un gruppo di fedeli sabato sera.

Il presidente Donald Trump ha condannato l’attacco su Twitter, scrivendo: “L’attacco antisemita a Monsey, New York, la 7 notte di Hanukkah, ieri sera, è orribile. Dobbiamo tutti unirci per combattere, affrontare ed eliminare il malefico flagello dell’antisemitismo. Melania e io auguriamo alle vittime una pronta e completa guarigione. ”

da newyork.cbslocal.com

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina