UE, avverte tempi “difficili” per l’accordo commerciale nel Regno Unito

in Esteri

La UE è preoccupata per la rapida velocità con cui Boris Johnson vorrebbe stringere un accordo commerciale con l’Europa.

Boris Johnson ha tempo fino al 1 ° luglio del 2020 per richiedere un’estensione dei colloqui commerciali.

Il presidente della Commissione europea Ursula Von Der Leyen ha dichiarato: “Il periodo che ci aspetta è molto impegnativo”, poche ore dopo che i conservatori di Boris Johnson hanno vinto con una schiacciante vittoria ai seggi.

La UE è preoccupata per la rapidità con cui Boris Johnson vorrebbe stringere un accordo commerciale con l’Europa con qualsiasi sforzo britannico per minare l’unità tra i restanti 27 membri.

Se rifiuta di prolungare il periodo di negoziazione, alla fine del 2020, si profilerà una Brexit senza accordi con la Gran Bretagna in pericolo per un brusco taglio dei legami commerciali con l’Europa e mettendo in pericolo la sua economia.

Redazione

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina