Cop 25, al via il vertice sul cambiamento climatico

in Ambiente/Attualita'/Esteri

Al via a Madrid la conferenza dell’Onu sui cambiamenti climatici

Circa 25mila delegati provenienti da circa 200 Paesi presenzieranno alla conferenza, che avrebbe dovuto svolgersi in Brasile, ma è stata spostata prima in Cile e poi in Spagna, sebbene sia comunque il Cile ad organizzarla.

Obiettivo principale di questa edizione 2019 della Cop 25, quello di portare a termine alcuni dei compiti fissati nell’Accordo di Parigi. Critico il Segretario Generale delle Nazioni unite.

“Ciò che manca ancora è la volontà politica – afferma il Segretario Generale dell’Onu Antonio Guterres – La volontà politica di mettere un prezzo sul carbonio, la volontà politica di fermare i sussidi ai combustibili fossili, la volontà politica di smettere di costruire centrali a carbone dal 2020 in poi, la volontà politica di spostare la tassazione dal reddito al carbonio, tassare l’inquinamento anziché le persone”.

L’Accordo di Parigi ruota intorno a un punto fondamentale: mantenere la media dell’aumento del riscaldamento globale al di sotto dei 2°C.

“Ma siamo chiari, fino ad ora i nostri sforzi per raggiungere questi obiettivi sono stati assolutamente inadeguati – continua Guterres – Gli impegni presi a Parigi porterebbero comunque ad un aumento della temperatura di circa tre gradi Celsius, ma molti paesi non stanno nemmeno rispettando tali impegni.”

L’obiettivo è zero emissioni entro il 2050 per evitare disastri ambientali e sociali. A Madrid tanti i giovani a manifestare per il clima. Attesa anche la loro paladina, Greta Thunberg. euronews

Tags:

Ultime da Ambiente

Vai a Inizio pagina