Roma, incubo rifiuti: la Regione è pronta a commissariare Raggi

in Politica

La giornata finisce a Fosso del Crepacuore, il nome non proprio ben augurante, di una località di Civitavecchia dove la Raggi vuole mandare i rifiuti di Roma. E comincia con la Regione che si appresta a commissariare Roma Capitale sui rifiuti («Se il Comune non individuerà nelle prossime ore soluzioni che gli competono per i compiti di raccolta e smaltimento, useremo i poteri sostitutivi per superare la loro inerzia»). Il colpo di scena arriva all’indomani della telefonata della sindaca, che venerdì ha chiamato il premier Conte per chiedere aiuto. E con una nuova lettera della Raggi al ministro dell’Ambiente per invocare un vertice urgente. Una mossa però che ha aumentato l’irritazione di Costa, che pure è espressione del Movimento 5 Stelle. La sindaca è sempre più sola. Contro di lei si è scagliato anche il vicepresidente del Consiglio regionale, Devid Porrello, altro 5 Stelle e braccio destro di Roberta Lombardi.ilmessaggero.it

Ultime da Politica

Vai a Inizio pagina