Violenza sessuale di gruppo sulla moglie

in Cronaca

Ha stuprato la moglie con un gruppo di amici e picchiato il figlio. Un uomo di 40 anni, residente in un paese dell’Alto Lario con attività che lo porta sovente all’estero, è finito in carcere con l’accusa di violenza di gruppo sulla moglie dalla quale si era appena separato.

L’inchiesta è scattata con la denuncia della donna e la Procura di Lecco che ha coordinato le indagini ha chiesto e ottenuto dal Gip del tribunale di Lecco l’arresto del 40enne che ora è sotto sorveglianza nel carcere di Lecco. Ansa