Che cos’è il Mose e perché non funziona

in Attualita'

L’emergenza acqua alta a Venezia riaccende i riflettori sul Mose, la grande opera ‘incompiuta’. Il Modulo Sperimentale Elettromeccanico, complessa opera ingegneristica che separa la laguna di Venezia dal mare Adriatico e che dovrebbe servire proprio a scongiurare gli allagamenti durante l’alta marea, non ha ancora visto la luce. I lavori sono iniziati nel 2003, quando era presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. L’opera è finita anche al centro di inchieste che ne hanno rallentato ulteriormente i lavori.

Mose gia’ questa estate era tornato all’attenzione della politica, con l’approvazione finale del decreto Sblocca cantieri nel quale il governo Conte I aveva inserito, attraverso un emendamento, una norma sul Commissario per il completamento dell’opera. Inoltre, la norma prevedeva la ripartizione dei fondi per la salvaguardia della laguna. Ma nonostante la nomina del Commissario per il Mose fosse prevista dalla legge, finora non si e’ ancora provveduto. E oggi il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D’Inca’, ha assicurato: “A giorni arrivera’ la nomina del Commissario Mose, che va finito il prima possibile”. Intanto, da inizio legislatura, sono solo due le proposte di legge presentate in Parlamento su Venezia e l’opera infrastrutturale.   quotidiano.

Tags:

Ultime da Attualita'

Vai a Inizio pagina