8 app da cancellare subito dallo smartphone Android: quali sono

in Attualita'

Nella settimana in cui Google ha annunciato il lancio di una nuova alleanza per sconfiggere le app pericolose che continuamente vengono scoperte e pubblicate sul Play Store, Wandera, azienda specializzata in sicurezza informatica, pubblica un report con 8 nuove app pericolose presenti sullo store di Google.

Nulla di nuovo per gli utenti. Sono oramai diversi mesi che ogni settimana vengono scoperte decine di app Android pericolose che nascondono un malware molto particolare: l’adware. Si tratta di un virus “innocuo” per i dati personali degli utenti e che ha l’unico scopo di mostrare pubblicità ingannevoli sullo schermo dello smartphone. L’utente non ha nessuno strumento per difendersi: può solamente individuare l’app infetta e disinstallarla dal dispositivo. Le otto app scoperte da Wandera sono prodotte da tre software house differenti, ma offrono strumenti molto simili tra di loro: torcia, sveglia, calcolatrice e filtri per le immagini.

L’azienda ha già avvertito Google che ha prontamente eliminato le app dal Play Store, ma se per caso avete installato sullo smartphone una delle otto applicazioni, il nostro consiglio è di eliminarla immediatamente.

Come funziona l’adware

L’adware è una particolare tipologia di virus che ha un unico scopo: mostrare annunci pubblicitari sullo schermo del dispositivo. Per ogni click dell’utente, gli hacker guadagnano pochi centesimi. Sommando centesimo a centesimo, i pirati informatici riescono a guadagnare anche diverse centinaia di euro ogni giorno.

L’adware presente nelle otto applicazioni ha un funzionamento differente rispetto al normale. Dopo che l’utente installava l’applicazione, il virus non iniziava immediatamente a mostrare gli annunci pubblicitari, ma restava “dormiente” per un po’ di tempo. Dopodiché cominciava a mostrare pubblicità a tutto schermo, con l’utente che non poteva far altro di cliccarci per eliminarlo.

Quali sono le 8 app Android da cancellare immediatamente

  • Magnifyng Glass di PumpApp
  • Super Bright LED Flashlight di PumpApp
  • Magnifier di LizotMitis
  • Magnifying Glass with Flashlight di LizotMitis
  • Super-bright-Flashlight di LizotMitis
  • Alarm Clock di iSoft LLC
  • Calculator di iSoft LLC
  • Free Magnigying Glass di iSoft LLC

Cosa rischiano gli utenti

Non c’è un rischio reale per i dati degli utenti: gli adware mostrano solamente annunci pubblicitari ingannevoli. Un rischio, però, esiste ed è tangibile: la salute del proprio smartphone. Le smartphone infette, infatti, restano continuamente attive in background, consumando sensibilmente la batteria dello smartphone e aumentando la temperatura interna. Fattori che a lungo andare portano lo smartphone a rovinarsi.

Come difendersi dagli adware

Wandera ha avvertito Google che ha prontamente cancellato le app dal Play Store. Noi vi consigliamo di controllare il vostro smartphone e vedere se avete installato una delle otto app infette. In caso di “contagio” eliminatela immediatamente.

Gli adware sono dei virus subdoli. All’apparenza innocui, ma che alla lunga rovinano l’esperienza utente e anche le componenti interne dello smartphone. C’è un modo per difendersi dagli adware? Certo. In primis bisogna installare sul proprio smartphone Android un antivirus. Ce ne sono tantissimi sullo store di Google, anche gratuiti. Inoltre, suggeriamo di non scaricare le app dagli store di terze parti e di affidarsi solo ai negozi ufficiali. Infine, prima di effettuare il download di un’app controllate l’affidabilità della software house e le recensioni degli altri utenti: se sono troppo positive o negative, è preferibile non scaricarle. libero.it

 

Ultime da Attualita'

Vai a Inizio pagina