Pakistan: quattro mesi per dimostrare che sta combattendo il finanziamento del terrorismo e il riciclaggio di denaro

in Esteri
Xiangmin Liu

Un’agenzia di monitoraggio internazionale ha concesso al Pakistan quattro mesi per dimostrare che sta combattendo il finanziamento del terrorismo e il riciclaggio del denaro sporco, oppure potrebbe essere inserito in una dannosa lista nera globale.
La Task Force di azione finanziaria ha anche minacciato l’Iran, che è già nella lista nera, con restrizioni ancora più severe sulla sua attività finanziaria internazionale.
Se il Pakistan non agirà entro febbraio, il presidente ha dichiarato che l’agenzia potrebbe mettere il paese nella lista nera, che attualmente comprende solo l’Iran e la Corea del Nord.
Gli esperti affermano che la mossa implica che ogni transazione finanziaria internazionale con il Pakistan sarà attentamente esaminata e fare affari in Pakistan diventerà costoso e ingombrante.

Le agenzie internazionali potrebbero imporre restrizioni sul prestito di denaro al Pakistan, compresi i principali creditori come il Fondo monetario internazionale, la Banca asiatica di sviluppo e la Banca mondiale.

Redazione

 

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina