Superenalotto, vincita da 872mila euro mai riscossa: mancano solo 12 giorni

in Attualita'/Economia

Superenalotto, vincita da 872mila euro dimenticata: mancano solo 12 giorni alla scadenza per riscuotere la vincita da oltre 872 mila euro al Superenalotto con un 5+1. Secondo le rilevazioni dell’Ufficio Premi di Sisal, il vincitore di Milano non si è ancora presentato per la riscossione della vincita – realizzata presso il punto vendita Sisal Alby Bar Tabacchi situato in Via Antonio Oroboni, 13 nel concorso n. 91 di martedì 30 luglio 2019. Una cifra davvero importante… che certamente consentirebbe al vincitore di realizzare chissà quanti progetti, per sé, per i familiari e magari anche da destinare in parte alla beneficienza! Importante è allora ricordare dove è stata riposta la schedina.Quella giocata di una sola combinazione da 1 euro che il destino ha voluto capitasse proprio nelle mani di quell’uomo o quella donna che ancora non sa o ancora non si è presentato per la riscossione. La giocata quick pick di importo pari a 1,00€, è stata convalidata martedì 30 luglio nella prima mattinata…magari appena prima di raggiungere l’ufficio, oppure appena prima di partire per le vacanze estive.Di certo i numeri della sestina vincente 6, 8, 16, 42, 84, 87 Jolly 62, SuperStar 12 sono numeri non riconducibili a date importanti della vita del vincitore, ma di chi a maggior ragione crede nella fatalità, in un destino che quel giorno è stato davvero generoso! Sisal segnala che il fortunato possessore della ricevuta di gioco vincente ha ancora soli 12 giorni per riscuotere il premio. I termini per la riscossione degli oltre 872mila euro legati alla vincita di Milano – 90 giorni dal giorno successivo alla pubblicazione del bollettino – scadranno il prossimo lunedì 28 ottobre 2019. Leggo