Milano, marocchino accoltella un papà con i suoi due figli: l’uomo ha una lacerazione al fegato

in Cronaca/Immigrazione

Un’aggressione improvvisa in piazza Tirana a Milano, apparentemente per futili motivi. Un cittadino italiano di 23 anni, nato in Marocco, ha aggredito un padre 53enne italiano con i suoi due figli di 22 e 21 anni. L’attacco con il coltello è andato a vuoto nei confronti dei ragazzi, ma ha colpito al fianco l’uomo che ha riportato la lacerazione del fegato e una prognosi superiore ai quaranta giorni. L’episodio è avvenuto lo scorso 3 settembre, venerdì il marocchino è stato rintracciato dalla polizia, arrestato e portato in carcere in seguito all’ordinanza di custodia cautelare.  Leggo

Ultime da Cronaca

Vai a Inizio pagina