Egitto: manifestazioni nel Paese per chiedere le dimissioni di al Sisi

in Esteri

Egitto ancora nel caos. Centinaia di manifestanti sono scesi in piazza nella tarda serata di ieri per chiedere le dimissioni del presidente Abdelfattah al Sisi. Le dimostrazioni sono iniziate raccogliendo l’appello lanciato all’inizio di settembre sui social media da Mohamed Ali, un imprenditore egiziano in esilio in Spagna, che aveva accusato al Sisi e il suo entourage di corruzione. L’invito alla rivolta è stato subito raccolto e fomentato dai Fratelli musulmani che, in aggiunta, accusano il presidente di detenere il potere solo grazie all’apparato repressivo fornito dall’appoggio incondizionato dell’esercito e di buona parte delle forze di sicurezza.

 

“Il popolo vuole la caduta del regime”

PER LEGGERE L’ARTICOLO INTEGRALE CLICCA QUI