Siria: bomba vicino ospedale, 12 morti

in Esteri

Almeno 12 civili sono stati uccisi e altre decine sono rimasti feriti nell’esplosione di una autobomba vicino a un ospedale nel nord della Siria, vicino ad Aleppo e al confine con la Turchia. Lo riporta l’agenzia turca Anadolu online. L’esplosione, violentissima, è avvenuta in un parcheggio vicino all’ ospedale di Al-Rai a Cobanbey, nella provincia di Aleppo, a circa 10 chilometri dal confine turco.

L’ospedale è stato quasi completamente distrutto, come pure alcune case nelle vicinanze. Al momento nessun gruppo ha rivendicato la responsabilità dell’attacco. Ansa