Buenos Aires, migliaia in piazza per mancanza di cibo I movimenti sociali contro il Governo Macri.

in Esteri/Le Brevi

C’è tensione a Buenos Aires, dove migliaia di persone sono scese in piazza ieri, mercoledì 4 settembre, per protestare contro la grave crisi economica e finanziaria che ha portato l’Argentina alla mancanza di cibo: i dimostranti hanno chiesto al Governo Macri di dichiarare lo stato di emergenza. Lo riferisce l’ANSA. A quella che è stata chiamata “Giornata nazionale di lotta”, hanno aderito una trentina di movimenti sociali, che da diverse zone della capitale si sono diretti al ministero dello Sviluppo Sociale, bloccando il traffico sulla principale strada cittadina, la Avenida 9 de Julio. Altri manifestanti si sono recati verso il Parlamento, dove è stata indetta una conferenza stampa per denunciare soprattutto la situazione di mense scolastiche e popolari.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Vai a Inizio pagina