Hong Kong, governatrice Lam revoca legge sulle estradizioni Leader dissidente: "Poca cosa e tardiva"

in Esteri/Le Brevi

Come era stato annunciato in mattinata, la governatrice di Hong Kong Carrie Lam ha revocato ufficialmente nel pomeriggio la legge sulle estradizioni a vantaggio della Cina che ha provocato le veementi proteste degli ultimi mesi.

Tuttavia l’ANSA fa sapere che Joshua Wong, che era stato leader del “movimento degli ombrelli” nel 2014 ed è stato rilasciato giorni fa dopo un nuovo fermo, ha twittato: “Troppo poco e troppo tardi”, commentando la mossa della governatrice. “La risposta di Carrie Lam – ha scritto il 22enne attivista pro-democrazia – è arrivata dopo il sacrificio di 7 vite, l’arresto di oltre 1.200 dimostranti, con molti maltrattati nelle stazioni di polizia. Sollecitiamo anche il mondo a essere vigile e a non farsi ingannato dai governi di Hong Kong e di Pechino. Infatti, non hanno ingannato nessuno e una stretta su larga scala è in arrivo”, ha concluso.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina