Torino, arrestato capo banda che rubava bagagli da un hotel

in Cronaca

A Torino un cittadino israeliano di 31 anni accusato di essere a capo di una banda che svaligiava (letteralmente) un albergo del centro storico della città, è stato arrestato dai carabinieri della stazione San Salvario. Lo annuncia il quotidiano La Stampa. Ora gli agenti stanno cercando i complici, marocchini ed algerini.

I malviventi si comunicavano il piano di azione utilizzando auricolari e ricetrasmittenti, poi sottraevano i bagagli agli ospiti dell’Hotel Concord, in via Lagrange. Le autorità contestano loro decine di furti, commessi tra il 2017 e il 2019.

Un colpo è stato messo a segno per esempio su una navetta dove tre turisti si stavano recando agli aeroporti di Caselle e Malpensa, mentre un altro portando via la borsa ad una turista italiana, che l’aveva lasciata sul divano della hall. Un ladro l’aveva sottratta alla signora, approfittando di un complice che l’aveva distratta battendo i pugni su una vetrata dell’aeroporto. Un’altra volta ancora, un uomo era stato derubato mentre effettuava il check-in.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Cronaca

Vai a Inizio pagina