Terrorismo islamico: la Cina chiede cooperazione internazionale all’ONU

in Esteri/Le Brevi

Durante il Consiglio di Sicurezza dell’Onu del 27 agosto il vice rappresentante permanente cinese all’Onu, Wu Haitao, ha chiesto ai paesi membri dell’Onu di essere attenti alla minaccia mondiale del terrorismo. La comunità internazionale deve avere la consapevolezza di far parte di una comunità umana dal futuro condiviso e rafforzare la cooperazione concreta per affrontare congiuntamente la minaccia del terrorismo. Wu Haitao ha poi aggiunto che sebbene l’Isis sia stato sconfitto dal punto di vista militare, esistono ancora organizzazioni terroristiche che rappresentano una minaccia a livello globale ed è necessario valorizzare il ruolo centrale di coordinamento dell’Onu e del Consiglio di Sicurezza dell’Onu nel combattere il terrorismo.

 

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it

 

Costantino Pistilli

Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina