Libia: colloqui Al Sisi-Macron per sradicare il terrorismo della Fratellanza Musulmana

in Esteri/Le Brevi

L’Egitto sostiene in Libia gli sforzi del generale Khalifa Haftar è  quanto quanto emerge dall’incontro tenuto ieri a margine del G7 di Biarritz, in Francia, tra il presidente francese Emmanuel Macron e il capo dello Stato egiziano, Abdel Fatah al Sisi, L’Egitto e la Francia sono d’accordo per risolvere il conflitto in Libia “in modo da sradicare il terrorismo, proteggere le risorse e le istituzioni nazionali e limitare gli interventi stranieri”. La posizione della Francia sulla crisi in Libia è ambigua: da una parte Parigi riconosce l’esecutivo con sede a Tripoli che resiste all’offensiva dell’Lna, ma dall’altra mantiene stretti rapporti con Haftar in nome appunto della lotta al terrorismo.

 

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it

 

Costantino Pistilli

Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina