Meteo, il caldo africano lascia spazio ai temporali: ecco come sarà il week-end L'aria più fresca di questi giorni arriva dall'Atlantico.

in Italia

Il meteo di questi giorni comincia a farci smettere di lamentarci del caldo africano e non si tratta di un fenomeno passeggero: l’estate sta finendo, come dice la celebre canzone Anni Ottanta e cominciano a farsi frequenti i temporali. Questa sarà anche la situazione del week-end, spiega la sezione Meteo de Il Mattino.it: ci saranno anche fulmini e grandinate.

Naturalmente le temperature si abbasseranno, grazie ad un aria più fresca che arriverà dall’Atlantico. Sabato 24 agosto pioverà molto nella Pianura Padana, soprattutto nella zona centro-orientale e nelle ore più calde sulle Alpi, gli Appennini, sulla Toscana, l’Umbria, la Sardegna e le aree montuose della Sicilia. Le temperature si manterranno ancora un po’ sopra la media, ma non ci sarà più l’afa soffocante di qualche tempo fa. Una situazione molto simile si avrà domenica 25 agosto, anche se non pioverà sulla Pianura Padana. Nel pomeriggio si avranno grandinate e raffiche di vento sugli Appennini, in Toscana, in Sardegna e all’interno della Sicilia. Lo afferma anche il sito IlMeteo.it., il quale fa presente anche che si registrerà un ulteriore calo della temperatura, la quale rientrerà nella media del periodo. Dal punto di vista meteorologico l’autunno comincerà il primo settembre.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Italia

Vai a Inizio pagina