Kashmir: arrestate 2.300 persone

in Esteri/Le Brevi

Proseguono ormai da due settimane le tensioni nel Kashmir: l’ANSA ed altri media italiani riportano la notizia dell’uccisione di altre due persone (tra cui un ufficiale di polizia) e dell’arresto di almeno 2.300 da parte dell’India. A finire in manette sono stati soprattutto giovani uomini, fermati durante il blocco di sicurezza e il blackout delle comunicazioni imposti da New Delhi per contrastare i disordini seguiti all’annuncio della perdita di autonomia della regione (già una delle più militarizzate al mondo) contesa col Pakistan. Tra gli arrestati figurano però anche leader pro-India.

Rimangono detenute quasi 100 persone, in base alla legge sulla sicurezza pubblica: possono restare in carcere anche due anni in attesa di processo.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina