Indonesia: evadono 250 detenuti E' successo in un carcere della Papua Occidentale dopo manifestazioni violente contro la polizia.

in Esteri/Le Brevi

Shock in Indonesia, dove dal carcere di Sorong, città della provincia della Papua Occidentale, sono evasi oltre 250 detenuti: la polizia prosegue le ricerche, comunicano anche in media italiani.

La maxi-evasione, riferisce la BBC, è avvenuta l’altro ieri, lunedì 19 agosto, giornata in cui si sono svolte veementi proteste di piazza contro la polizia. Le strade sono state bloccate ed alcuni edifici statali, carcere incluso, sono stati dati alle fiamme. A scatenare la rivolta, è stato l’arresto di alcuni studenti nella città di Surabaya. I giovani sono accusati di oltraggio alla bandiera indonesiana. Migliaia le persone scese in piazza nella provincia.

Si sono verificati anche lanci di pietre contro i prigionieri, ha riferito la portavoce del ministero della Giustizia Marlien Lande. Quest’ultima ha fatto sapere che i detenuti fuggiti sono stati precisamente 258 e che nel frattempo solo 5 di loro sono “tornati”. Ha inoltre detto che diverse guardie sono rimaste ferite mentre cercano di fermare i fuggitivi.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina