Luigi Bisignani, fonti riservatissime: “Il governo più comunista di sempre, la folla sotto il Quirinale”

in Politica


Questa crisi è grottesca”. Parola di Luigi Bisignani, che sul Tempo immagina un colloquio in Paradiso tra Giulio Andreotti e Francesco Cossiga che gli fa trarre le seguenti conclusioni: a chi chiede le elezioni viene dato del fascista, chi vuole impedirle è trattato come un vero democratico. E se Mattarella benedirà il patto tra Pd, M5s e LeU si varerà il governo più comunista della storia repubblicana. due storici democristiani danno qualche suggerimento al presidente della Repubblica, accompagnato da qualche riflessione. “Mattarella – osserva Cossiga – stia attento alla Lega. Se benedice Pd, grillini e Leu sarebbe il governo più comunista della storia repubblicana”. Per Andreotti “questa crisi è grottesca, quando un partito importante chiede il voto bisogna indire le elezioni”. E Cossiga concorda: “Per come conosco Mattarella, non può che sciogliere le Camere”. Ma se davvero benedisse l’inciucio, “si troverebbe le folle al Quirinale”. E Conte? “Sta facendo il pazzo pur di rimanere a Palazzo Chigi – sussurra Cossiga/Bisignani -. I miei amici tedeschi mi hanno detto che sta provando ad auto-nominarsi commissario europeo alla concorrenza, l’unica delega, se gliela danno, che gli permetterebbe di superare l’esame”.Libero quotidiano