Terrorismo: nel 2019 ci sono stati 5.199 morti in 757 attentati di matrice jihadista

in Cronaca/Le Brevi

Secondo l’Osservatorio internazionale di studi sul terrorismo di Madrid nei primi sei mesi del 2019 nel mondo sono morte 5.199 persone in 757 attentati di matrice jihadista: l’Afghanistan, con 180 attentati e 1.408 vittime, continua ad essere il Paese con maggiore attività jihadista, seguito dall’ Iraq (130 attentati). Questi due Paesi, insieme alla Siria, alla Nigeria e allo Sri Lanka, registrano insieme il 67,3% del totale delle vittime.

L’ Isis ha firmato il maggior numero di attacchi (208) in 24 Paesi, seguito dai talebani (201), che colpiscono principalmente poliziotti e militari.

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it

Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Cronaca

Vai a Inizio pagina