Russia: diffusione radiazioni a seguito esplosione base sottomarini atomici

in Esteri/Le Brevi

Varie agenzia stampa confermano che un temporaneo aumento del livello di radiazione rispetto alla base naturale è stato registrato a Severodinvsk, nella regione di Arkhangelsk, al seguito dell’esplosione presso la base dei sottomarini atomici russi della Flotta del Nord. Come riporta Repubblica, il governatore della regione di Arkhangelsk, Igor Orlov, ha negato qualsiasi necessità di evacuazione. “No, non esiste nulla del genere, non abbiamo tali informazioni”, ha detto ai giornalisti parlando delle possibili conseguenze per i civili. Intanto, sul luogo della base di Severodvinsk, è sopraggiunta una prima eliambulanza.

 

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it

Tags:

Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina