Basta sostenere al Sarraj in Libia, è contro i nostri interessi

in Editoriale


Libia, l’Italia si schieri contro il governo dei Fratelli Musulmani che tiene in stato di guerra Tripoli e il resto del Paese. Per questo, nella manifestazione che si è tenuta ieri, a Piazza Montecitorio, si è chiesto al Parlamento di fare pressioni su Palazzo Chigi affinché adottasse un significativo cambiamento di linea nella crisi libica. Non è infatti nell’interesse dell’Italia continuare a supportare il cosiddetto Governo di Accordo Nazionale (Gna) presieduto da Fayez Al Sarraj, espressione delle milizie dei Fratelli Musulmani finanziate dal Qatar degli emiri Al Thani e dalla Turchia di Erdogan.

PER LEGGERE L’ARTICOLO INTEGRALE CLICCA QUI


 


Ultime da Editoriale

Vai a Inizio pagina