Hong Kong: per Pechino è la peggiore crisi dal 1997 La Cina sta valutando il da farsi.

in Esteri/Le Brevi

Non si placa la tensione a Hong Kong. La Cina ha dichiarato che la situazione nell’ex colonia britannica è “la più grave dal suo ritorno sotto la sovranità cinese”, nel 1997. Lo sottolineano anche alcuni media italiani, citando il capo dell’ufficio di gabinetto di Pechino, responsabile per gli affari di Hong Kong, Zhang Xiaoming, che ha parlato della questione durante un seminario a Shenzhen, metropoli nella Paese sudorientale del Paese.
Xiaoming ha affermato che il governo è “molto preoccupato” e che “sta valutando le decisioni da prendere, a tutti i livelli”. Pochi giorni fa ha minacciato gli attivisti, ma ha affermato di non essere intenzionato a dispiegare l’esercito come aveva prospettato, dichiarando di avere fiducia nella polizia di Hong Kong.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

 

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina