Terrorismo: Belluno, espulso foreign fighter albanese diretto in Siria

in Cronaca/Le Brevi

Dopo una complessa attività di indagine, le forze dell’ordine di Belluno hanno rintracciato e scortato all’aeroporto di Malpensa un albanese di 26 anni: voleva raggiungere alcuni amici foreign fighters in Siria, ma è stato fermato e rimpatriato con un volo diretto a Tirana. Come riporta il Gazzettino, il decreto è stato emesso nei giorni scorsi, quando la presenza dell’albanese in Italia è stata ritenuta una minaccia per la sicurezza dello Stato. Risultato vicino a organizzazioni terroristiche di matrice islamica, il giovane aveva numerosi contatti con noti foreign fighters di origine balcanica in Siria.

 

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it



Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Cronaca

Vai a Inizio pagina