India, Corte Suprema: “Tribunali per abusi sui minori”

in Esteri/Le Brevi

In India la Corte Suprema ha ordinato ieri, giovedì 25 luglio, al governo federale di istituire, entro due mesi, in ciascun distretto del Paese, tribunali speciali che si occupino di abusi sessuali su minori. La notizia è riportata anche dall’ANSA. Il presidente della Corte Suprema, Ranjan Goi, con altri due magistrati riuniti in Consiglio, ha ricordato che nel 2012 era stato previsto di istituire almeno un migliaio di tribunali ad hoc, ma non è mai stato fatto. Proprio da allora, un’indagine decisa dalla stessa Corte Suprema, ha registrato oltre 150mila casi di bambine abusate, soprattutto nell’Uttar Pradesh (oltre 44mila) e nel Maharastra (19mila). Nel giugno scorso 6 uomini sono stati giudicati colpevoli e condannati o a morte o all’ergastolo per lo stupro e l’omicidio in un tempio indù di una bambina di 8 anni proprio nello Stato dell’Uttar Pradesh. La piccola, Asifa Bano, apparteneva ad una comunità nomade musulmana del Kashmir.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Vai a Inizio pagina