Inghilterra: Boris Johnson è il nuovo leader dei Tory

in Esteri/Le Brevi

Finita l’epoca May, sarà Boris Johnson il nuovo leader dei Tory, mentre la porta di Downing Street si aprirà domani. Johnson durante il discorso pronunciato in occasione della vittoria ha subito chiarito quali sono i suoi obiettivi: “Attuare la Brexit, unire il Paese, sconfiggere Jeremy Corbyn”. Johnson ha ribadito di voler portare a termine l’uscita del Regno dall’Ue “il 31 ottobre”, ha parlato della necessità di “ridare energia” al Paese e al partito, di essere positivi, e ha assicurato di non aver paura “della sfida”.

Boris Johnson, 55 anni, paladino della Brexit, ex ministro degli Esteri e già sindaco di Londra, ha stravinto secondo pronostico la sfida col suo successore al Foreign Office, il 52enne Jeremy Hunt, ottenendo oltre 90.000 voti contro gli oltre 40.000 nel ballottaggio affidato ai 160.000 iscritti del Partito Conservatore britannico. Poco tempo fa a proposito delle donne costrette aindissare il burqa dise: “assolutamente ridicolo che qualcuno possa scegliere di girare per strada assomigliando a una cassetta delle lettere” e che il velo fa assomigliare le donne islamiche a dei “rapinatori di banche”.


In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it


Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina