Iran: “Arrestate 17 spie USA”. Trump smentisce: “Totalmente falso”

in Esteri/Le Brevi

Farsnews, agenzia stampa iraniana, citando il direttore generale del dipartimento di controspionaggio del ministero dell’Intelligence comunica che “Diciassette spie addestrate dalla Cia sono state identificate e arrestate in Iran”. Farsnews, che è vicina ai Pasdaran, definisce l’arresto il secondo colpo dell’intelligence iraniana alla Cia. Si parla anche di condanne a morte per le “spie”. Da Washington però smentiscono categoricamente. Trump ha twittato: “La notizia che l’Iran ha catturato spie della Cia è totalmente falsa. Zero verità. Solo altre bugie e propaganda (come sul loro drone abbattuto) diffuse da un regime religioso che sta fallendo malamente e non ha idea di cosa fare. La loro economia è morta e peggiorerà molto. L’Iran è un caos totale”.

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it

Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina