Calcio e solidarietà: Benatia regala TV a dei bambini per seguire la Nazionale marocchina Il capitano si è commosso per foto dove i piccoli guardavano la partita sul telefonino.

in Esteri/Le Brevi/Sport

Il calciatore franco-marocchino Mehdi Benatia, capitano della Nazionale del Marocco, ha regalato ad alcuni bambini di Douar Ait Baaziz, piccola cittadina cuore della regione di Taza, sulle montagne del Rif, a nord del Paese nordafricano di cui è originario, un televisore, un decoder e tutto l’occorrente per guardare le partite della Coppa d’Africa, commosso vedendo una foto dei piccoli che ne seguivano una semplicemente su un telefonino. La notizia è stata riportata da alcuni media. L’immagine dei piccoli tifosi è diventata virale: molti l’hanno condivisa ed è capitata anche sotto gli occhi di Benatia. “Soccer 212”, l’account twitter che si occupa dei giocatori marocchini, ha lanciato una colletta fra i followers per aiutare quei bambini a seguire le partite, ma dopo che la notizia ha raggiunto la Nazionale del Marocco, Benatia si è immediatamente “assunto la responsabilità” di acquistare il televisore. Lo ha fatto sapere lo stesso canale di Soccer 212. “Quando vedi cose come questa – ha twittato Benatia – uno può solo desiderare di restituire tutto, di regalare tutto. Questo è per voi, miei cari ragazzi; faremo di tutto per rendervi felici”.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina