Eclissi di Luna: visibile in tutta Italia nella notte tra il 16 e il 17 luglio Picco di massima alle 23.30.

in Altro/Italia

Tutti col naso all’insù stanotte per l’eclissi di Luna: il satellite è entrato nel cono di penombra proiettato dalla Terra alle 20:44 circa in Italia. Il contatto, che segna l’inizio del vero e proprio fenomeno, è avvenuto alle 22:01, mentre il picco massimo è stato raggiunto alle 23:30, spiega con precisione IlMeteo.it. Proprio in questo momento mentre stiamo scrivendo, il disco lunare oscurato dall’ombra della Terra, appare in parte rossastro e in parte bianco-giallognolo. Alle 00:59 di mercoledì 17 luglio inizierà la fase d’uscita dal cono d’ombra.

A differenza di quella solare, l’eclissi di Luna può essere vista ad occhio nudo, meglio in luoghi lontani dalla città e dalle fonti luminose: campagna, spiaggia o montagna. Il cielo è prevalentemente sereno, perciò il fenomeno può essere visto facilmente.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Vai a Inizio pagina