Mali: congelati beni da Usa per paura attentati a 3 uomini legati ad Al Qaeda

in Esteri/Le Brevi

Due leader del movimento jihadista Jamaat Nusrat al Islam wa al Muslimin (Jnim), legato ad Al Qaeda, sono state inerite dagli Stati Uniti nella black list del terrorismo e ne sono stati confiscati i beni per paura che venissero utilizzati per finanziare attentati terroristici.  Jama’a Nusrat ul-Islam wa al-Muslimin ‘è un’organizzazione militante jihadista nel Maghreb e nell’Africa occidentale formata dalla fusione di Ansar Dine, Macina Liberation Front, Al-Mourabitoun e Sahariano ramo di Al-Qaeda nel Maghreb islamico.

 

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it

Costantino Pistilli

Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina