Tunisia, naufragio di migranti: 80 dispersi Solo 4 i sopravvissuti. Ricerche in corso.

in Esteri/Le Brevi

Nuova tragedia dell’immigrazione: ieri, mercoledì 3 luglio, al largo di Zarzis, in Tunisia, un gommone ha fatto naufragio e solo 4 persone sono salvate. I dispersi sarebbero oltre 80, mentre una superstite, originario della Costa d’Avorio, è deceduto in ospedale. La notizia è riportata su Twitter Alarm Phone, che cita Chamseddine Marzoug, attivista e volontario della Mezzaluna Rossa tunisina raggiunto poi dall’ANSA. Attiva nei soccorsi e le ricerche dei dispersi anche l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) in coordinamento con le autorità tunisine con alcune barche di pescatori.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina