India, madre e figlia si ribellano a stupro: picchiate e rasate

in Esteri/Le Brevi

Spesso le notizie che ci giungono dall’India riguardando casi di violenza sulle donne. Questa volta parliamo di una madre e di una figlia che si sono ribellate ad un tentativo di stupro da parte di un branco di uomini che hanno fatto irruzione nella loro casa, i quali poi si sono vendicati rasando loro i capelli, trascinandole in giro per il loro villaggio in segno di scherno e picchiandole, anche con dei bastoni. La vicenda, avvenuta nello Stato del Bihar, India nordorientale, è raccontata dall’ANSA, che cita la Bbcv. Due soggetti che avrebbero fatto parte del commando sono già stati arrestati, ma la polizia ne cerca altri 5. Tra questi vi sarebbe anche un funzionario locale.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina