Cambogia, crolla palazzina in costruzione: 24 morti I soccorritori continuano le ricerche dei dispersi.

in Esteri/Le Brevi

Tragedia sabato 22 giugno nella località balneare cambogiana Sihanoukville, dove diversi progetti edili sono finanziati dalla Cina: una palazzina di sette piani in costruzione è crollata causando 24 vittime e altrettanti feriti. Il bilancio è ancora provvisorio: i soccorritori continuano la ricerca dei dispersi tra le macerie, informa l’ANSA, che ha diramato la notizia. Le vittime del crollo sono lavoratori che, come sempre, dormivano al secondo piano dello stabile. Arrestati quattro cinesi coinvolti nella costruzione di quest’ultimo e le indagini sono ancora in corso.

Alessandra Boga


info@almaghrebiya.it


Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina