Terrorismo: cooperazione UE Tunisia

in Esteri/Le Brevi

In un comunicato del Servizio per l’azione esterna dell’Ue  viene dato conto dello svolgimento a Tunisi del ”terzo incontro del dialogo politico ad alto livello sulla sicurezza e la lotta contro il terrorismo tra Ue e Tunisia”: l’Unione europea e Tunisia hanno rinnovato da Tunisi il loro impegno a rafforzare la cooperazione bilaterale nel settore della sicurezza e della lotta al terrorismo. Un focus particolare è stato fatto sulla cooperazione esistente in materia di sicurezza, giustizia e polizia. Si è discusso inoltre dell’attuazione delle molteplici azioni già in corso per affrontare le sfide condivise poste dal terrorismo, dalla radicalizzazione e dall’estremismo violento. In tale ottica, l’attenzione si è concentrata in particolare sulla necessità di accelerare l’attuazione del programma di riforma e di modernizzazione del settore della sicurezza, e del progetto Tawassol che ha come oggetto la de-radicalizzazione e la riabilitazione di ex foreign fighter detenuti.

 

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it

Costantino Pistilli

Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina