Mondiale di Calcio Femminile, Bertolini: “Peccato per la sconfitta, ma felici per qualificazione” Oggi le Azzurre vanno a Montpellier, dove martedì 25 giugno affronteranno o la Cina o la Nigeria.

in Le Brevi/Sport

A seguito della partita di ieri sera in cui la nazionale femminile di calcio ha rimediato una sconfitta contro il Brasile per 1 – 0 dopo due vittorie rispettivamente con l’Australia e con Giamaica, arrivando agli ottavi l’allenatrice Milena Bertolini ha dichiarato: “Peccato per la sconfitta, il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Complimenti alle ragazze che hanno tenuto testa al Brasile. Siamo felici di essere passate da prime, non ci avrei mai pensato”. L’ha detto a Sky Sport e le sue parole sono state riportate dall’ANSA. “Ora godiamoci un po’ di riposo, dobbiamo riprendere le energie”, ha concluso la ct.

Oggi le Azzurre si sposteranno da Valenciennes a Montepellier, nel sud della Francia, dove martedì prossimo 25 giugno, affronteranno o la Cina o la Nigeria per aggiudicarsi la qualificazione ai quarti di finale, che potrebbero portarle alle Olimpiadi di Tokyo 2020, ai quali avranno diritto le tre migliori squadre nazionali europee dei Mondiali di Calcio.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Vai a Inizio pagina