India: caldo torrido causa 78 vittime Temperature ferme a 45 gradi.

in Esteri/Le Brevi

Dopo la grave situazione di maltempo di questo periodo, è arrivato il caldo torrido in India: in particolare nello Stato del Bihar, nel nord est del Paese (dove intanto si assiste ad un’ epidemia di encefalite acuta infantile a causa di un’intossicazione da lici), le temperature sono assestate da giorni su 45 gradi. Ci sono state numerose vittime: 78 in due giorni, ha riferito il sito del dipartimento di State Disaster Management, la Protezione civile indiana.

Solo nelle ultime 24 ore ci sono stati una trentina di decessi. Tuttavia secondo fonti non ufficiali le vittime sarebbero almeno il doppio. Naturalmente il grande caldo si ripercuote sui terreni agricoli, causando siccità.


Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it


Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina