Attacco di Houthi contro aeroporto in Arabia Saudita. Condanna internazionale

in Esteri/Le Brevi

I leader di tutto il mondo arabo hanno condannato un attacco missilistico Houthi all’aeroporto internazionale dell’Arabia Saudita.   Nelle prime ore di oggi , la milizia Houthi sostenuta dall’Iran ha preso di mira l’aeroporto nel sud dell’Arabia Saudita, che ha ferito 26 civili, ha detto un portavoce della coalizione araba. Gli Emirati Arabi Uniti, nella sua condanna dell’attentato, hanno affermato che l’atto era la prova dei tentativi della milizia di Houthi di “minare la sicurezza regionale”. In una dichiarazione, il ministero degli Esteri degli Emirati ha rinnovato la sua “piena solidarietà” con l’Arabia Saudita e ha detto che “sta con Riyadh contro ogni minaccia alla sicurezza e alla stabilità del Regno”. Gli EAU hanno anche rinnovato il loro sostegno a tutte le misure adottate per combattere l’estremismo e il terrorismo degli Houthi per preservare la sicurezza del Regno e la sicurezza dei suoi cittadini e residenti sul suo territorio. Il ministero ha anche augurato agli infortunati una pronta guarigione.

Il Bahrain ha anche detto che “ha condannato fermamente” l’attacco, definendolo un “atto terroristico e codardo criminale contro civili innocenti”. Il ministero degli Esteri del Bahrain ha espresso il suo sostegno al “regno fraterno dell’Arabia Saudita” e ha affermato “la necessità di una presa di posizione internazionale forte contro l’Iran per impedire che sostenga questi atti terroristici ricorrenti”. Il Kuwait ha fatto eco alla condanna da parte del Bahrein. L’emiro del Kuwait Sheikh Sabah Al-Ahmed ha espresso la condanna da parte sua e del suo paese dell’atto terroristico peccaminoso che ha preso di mira vite innocenti e ha destabilizzato sicurezza e stabilità. In un cavo inviato a King Salman, l’amir ha ribadito il sostegno del Kuwait a tutte le misure prese dal Regno per affrontare il terrorismo e preservare la sua sicurezza. L’ambasciata americana in Arabia Saudita ha condannato nei termini più forti l’attacco della milizia Houthi che “ha preso di mira civili innocenti”.


Anche la Missione statunitense nel Regno ha emesso un avviso di sicurezza e ha detto che l’ambasciata a Riyadh ei consolati generali a Gedda e Dhahran stanno monitorando la situazione. Nel frattempo, il Pentagono ha detto che l’attacco ha mostrato “nuove prove” del ruolo malevolo dell’Iran nella regione.

 

 

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it


Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina