Bosnia, scoperta una fossa comune

in Esteri/Le Brevi

Choc in Bosnia, dove, sul monte Igman, a sud-est di Sarajevo, è stata scoperta una fossa comune con i resti di almeno 12 persone, identificate con bosniaci musulmani scomparsi dal villaggio di Donji Hadzici nel luglio 1992, durante la guerra durata fino al ‘95. La macabra scoperta è stata resa nota dall’ANSA. Esiste un’associazione per la ricerca dei prigionieri e degli scomparsi del comune di Donji Hadzici, la cui presidente, Ferida Nisic, ha spiegato che “Mezz’ora dopo l’inizio degli scavi sono apparsi parti di calzature e vestiario nonché le ossa delle vittime”. I lavori di esumazione dei corpi continueranno domani, giovedì 6 giugno.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina