Spagna: fermati 4 italiani dopo una rissa a colpi infami (VIDEO)

in Esteri/Le Brevi

Una rissa fuori da un locale, a Cadiz, Spagna del sud, e con un colpo da infame un italiano dà un calcio alla testa di un ragazzo spagnolo che già si trovava a terra. Le immagini del video  sono chiare. L’infamia dell’atto pure. Una vergogna nazionale. La polizia della città spagnola ha arrestato quattro giovani italiani, studenti Erasmus, presunti responsabili del pestaggio. I fatti sono avvenuti intorno alle 6.50 fuori da un locale. A ricostruire l’accaduto, che ha ancora molti aspetti da chiarire, è il giornale Dario de Cadiz che pubblica anche un video particolarmente scioccante: si vede il ragazzo cadere a terra dopo aver ricevuto un pugno in pieno volto e poi ricevere un calcio molto violento alla testa. Il giovane a quel punto perde evidentemente i sensi tanto che tra le urla gli amici cercano di tirarlo in piedi ma lui resta privo di sensi.  I quattro italiani sono al commissariato di San Fernando in attesa di comparire davanti al giudice. Vergogna.

 

 

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it


Costantino Pistilli


Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina