Ventimiglia, fermato un uomo con 75mila euro in auto in un sacchetto del McDonald’s Il denaro si trovava in una busta in cartoncino su un sedile. Fermato un tunisino.

in Cronaca/Le Brevi

Al valico di Ventimiglia, in provincia di Imperia, zona di cui spesso sentiamo parlare nell’ambito della questione migranti, gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine hanno trovato sul sedile un’auto una busta in cartoncino di Mc Donald’s contenente 75mila euro. La notizia è stata diramata da alcuni media.

Fermato un cittadino tunisino, il quale ha cercato di giustificarsi affermando di essere un commerciante d’auto che avrebbe portato con sé il denaro dal suo Paese per acquistare veicoli in Germania e rivenderli in patria.


Tuttavia è emerso quel denaro non era stato dichiarato precedentemente. E’ intervenuta la Guardia di Finanza, che ha ordinato il sequestro di 32mila euro, la metà del totale. La legge prevede che si possano portare al massimo 10mila euro.

Le indagini sono ancora in corso. Il cittadino tunisino potrebbe anche incorrere in altre sanzioni in base ad un decreto del ministero dell’Economia e delle Finanze.

Nello stesso luogo, pochi giorni fa, era stata fermata una cantante Anna Bettozzi (nome d’arte “Anna Bettz), vedova del petroliere Sergio Di Cesare. La donna, 59 anni, è stata trovata in possesso di 300mila euro in contanti.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it


Vai a Inizio pagina