IL CENTRO AVERROÈ PER IL IL DIALOGO INTERRELIGIOSO E I DIRITTI DELLE DONNE

in Diritti umani


di Martina Margaglio

Magnifica serata quella di ieri a Roma in occasione della terza edizione del Premio “Ambasciatore di Pace” promosso dal Centro Studi “Averroè”. Obiettivo dell’iniziativa è rafforzare il dialogo e la cooperazione tra Europa e mondo arabo, dando impulso a nuove prospettive di pace, sicurezza, sviluppo e rispetto dei diritti umani, sulle orme della visita di Papa Francesco ad Abu Dhabi.


 

All’evento sono intervenuti accademici, esperti, giornalisti e rappresentanti della società civile, accomunati dall’impegno per il consolidamento delle relazioni culturali tra le due sponde del Mediterraneo. Partner del Centro Studi “Averroè” nell’organizzazione del Premio “Ambasciatore di Pace” è stata nuovamente l’associazione delle Donne Marocchine in Italia-Acmid, che si occupa da oltre vent’anni di favorire l’integrazione delle donne immigrate, offrendo sostegno e assistenza alle vittime di violenze e discriminazioni.

PER LEGGERE L’ARTICOLO INTEGRALE CLICCA QUI

 


Tags:

Ultime da Diritti umani

Vai a Inizio pagina