Gran Bretagna, previsto un incremento di affluenza alle Europee per la Brexit

in Esteri/Le Brevi

Gran Bretagna alle urne dalla mattinata di oggi, giovedì 23 maggio, per le Europee. L’ANSA informa che i seggi si sono aperti alle 7 ore locali (le 8 in Italia) e si chiederanno alle 22. Il primo capo di partito a votare, è stato il democratico Jeremy Corbyn, insieme alla moglie, Laura Alvarez.

Votano i britannici che hanno più di 18 anni e i cittadini dell’Ue residenti che si siano registrati. IL Regno Unito partecipa al voto per via del rinvio della Brexit, decisa nel 2016. E’ chiamato ad eleggere 73 eurodeputati: 70 in Gran Bretagna e 3 in Irlanda del Nord.

In genere, alle Europee, votano meno persone rispetto alle elezioni politiche, ma proprio per via della Brexit si prevede un’affluenza maggiore. I risultati sono attesi per domenica. Favorito con almeno il 37% il Brexit Party di Nigel Farage, mentre si registra un tracollo dei Tories della premier Theresa May, che non è ancora “riuscita” ad attuare l’uscita dall’Europa.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina