Brasile, uccide a coltellate la fidanzata e con una pistola tre persone in una chiesa Il killer, ferito gravemente dalla polizia che l’ha bloccato, era stato espulso per “problemi comportamentali”.

in Cronaca/Esteri

Tragedia martedì 21 maggio nel comune di Paracatu, nello Stato brasiliano di Minais Gerais. Il Tgcom informa che un uomo di 39 anni ha ucciso a coltellate la sua fidanzata e poi si è diretto in una chiesa battista, dove ha freddato tre persone a colpi di pistola.

Ferito gravemente dalla polizia, che l’ha bloccato. Per ora non si conosce il movente del gesto, ma sembra che il responsabile fosse stato espulso dalla chiesa per “problemi comportamentali”.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Cronaca

Vai a Inizio pagina