Banda truffa parrocchie, enti religiosi e case di riposo in tutta Italia Dodici ordinanze di custodia cautelare dal Comando provinciale di Torino.

in Cronaca/Italia/Le Brevi

I carabinieri del Comando provinciale di Torino hanno sgominato una banda di truffatori che agiva ai danni di parrocchie, conventi, enti religiosi e case di riposo. Lo rivela l’ANSA.

Eseguite 12 ordinanze di custodia cautelare e accertate 86 truffe in tutta Italia per un guadagno di oltre 400 mila euro.


I malfattori contattavano le loro vittime spacciandosi per rappresentanti di enti locali, dipendenti comunali e regionali o direttori di istituti di credito. Dicevano loro che era stato accreditato un contributo, comunale o regionale, maggiore a quello dovuto e chiedevano la differenza da versare su carte Postepay per somme da 2mila a 16.500 euro. Per timore di multe, enti religiosi e case di riposo obbedivano, versando il denaro su conti correnti o carte prepagate intestati a prestanomi.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it


Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Vai a Inizio pagina