A.S. Roma: oggi al Senato l’incontro organizzato dal Roma Club Montecitorio e il Roma Club Palazzo Madama

in Le Brevi/Sport

Si è tenuto oggi al Senato l’incontro organizzato dal Roma Club Montecitorio e il Roma Club Palazzo Madama per un confronto sulla situazione creatasi all’indomani della decisione da parte della società di non rinnovare il contratto a Daniele De Rossi. Durante l’incontro hanno preso la parola Paolo Cento, Maurizio Gasparri, Paola Binetti, Loredana De Petris e Gerardo Labellarte. “Dopo la conferenza stampa della Roma e di De Rossi – hanno spiegato – si è venta a creare una vera e propria frattura tra la società e il popolo romanista. Il trattamento riservato a De Rossi, infatti, ha ricordato molto quello che era successo due anni fa con Francesco Totti, due simboli di Roma e della ‘romanità’ che tanto hanno dato ai colori giallorossi e che non meritavano un finale di carriera in questo modo. È chiaro che in questo momento la società appare lontana dalla città e dai tifosi.

I continui cambi nella dirigenza, la mancanza di un progetto a lungo termine, i risultati altalenanti e le cessioni dei calciatori migliori hanno creato un clima che la nostra squadra non merita. Per questo oggi – hanno concluso – ci facciamo promotori di una richiesta di incontro tra la società e i rappresentanti dei Roma Club per un confronto sereno ma allo stesso tempo chiaro e deciso. Con la speranza che la società, pur nel rispetto delle logiche di mercato che ne vincolano alcuen scelte, colga l’importanza di questa iniziativa e intraprenda un nuovo percorso condiviso con i tifosi”.


In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it

Costantino Pistilli


Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Le Brevi

Vai a Inizio pagina