Venezuela, l’ambasciatore in Italia si è dimesso Isaías Rodríguez rimane comunque dalla parte di Maduro.

in Esteri/Le Brevi

L’ambasciatore del Venezuela in Italia, Isaías Rodríguez, si è dimesso ieri, lunedì 20 maggio. Ha ribadito di “condividere la causa” del presidente Nicolàs Maduro, ma ha anche dichiarato di non poter continuare con l’incarico perché ci sono troppe difficoltà, soprattutto legate alle sanzioni americane sostenute dalle banche italiane, che avrebbero reso impossibile il suo lavoro.

L’annuncio delle dimissioni del diplomatico venezuelano è stato dato dall’ANSA, la quale ha citato una lettera di Rodrìguez diffusa sui social, in cui egli si rivolge a Maduro. Spiega che la sua richiesta “non deve essere accolta o respinta, perché è definitiva”. E ancora: “La sua causa è la mia, mi ha trattenuto come un campo magnetico, come una calamita. Con una fede assoluta mi sono aggrappato al chavismo, come fosse una tavola nell’oceano di contraddizioni che circonda il suo governo”.


Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it


Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina